IL NUOVO ALBUM DI MARCELLO MAZZONI È GIA’ DISPONIBILE

IL NUOVO ALBUM DI MARCELLO MAZZONI È GIA’ DISPONIBILE

“Alberto Franchetti: Chamber Music”

Questa nuova produzione di BAM Music ha un doppio obiettivo, oltre a immortalare il talento del pianista italiano Marcello Mazzoni insieme agli artisti invitati, cerchiamo di promuovere la musica da camera di uno dei più grandi compositori italiani ingiustamente dimenticati: Alberto Franchetti.

Questo album si propone di evidenziare alcuni aspetti del repertorio franchettiano, a volte con pezzi sconosciute; perché come sottolinea lo stesso Mazzoni: il compositore è ricordato per i suoi titoli d’opera, e per l’appartenenza alla “Scuola Giovine” oltre che per essere vicino a Puccini, Mascagni, Leoncavallo, Giordano, Cilea o Catalani.

Il primo singolo estratto dall’album è un arrangiamento della Sinfonia in Mi minore per pianoforte a 4 mani: “Allegro un poco agitato” con Marcello Mazzoni e Giulio Potenza al pianoforte.

E come secondo singolo la BAM ha proposto la Fantasia per violino e pianoforte “Germania”, tratto dall’omonima opera di Franchetti, insieme a Mazzoni è la violinista Silvia Mazzon. Questo brano, sempre nelle parole di Mazzoni, riflette il gusto del tempo, i grandi compositori d’opera che creavano fantasie da melodrammi di successo. Complementando il commento, il musicologo Richard Erkens dice su ‘Germania’, che “Franchetti usa canzoni goliardiche e popolari per ricreare il paesaggio sonoro germanico e l’atmosfera patriottica di guerra del tempo, e gli idiomatici motivi musicali sono nella partitura in relazione a vari livelli drammaturgici, da citazioni a processi allusivi e imitativi” .

Un altro pezzo interessante all’interno dell’album è il Larghetto della Romanza per violino e pianoforte; è un pezzo breve, nella classica forma ABA e mostra chiaramente la felice ispirazione melodica dell’autore, già evidente nelle sue opere liriche. È un piccolo gioiello che merita di essere riscoperto: Silvia Mazzon al violino e Marcello Mazzoni al pianoforte riescono, con la loro vena espressiva, a riportare alla luce questo antico splendore.

Un profondo lavoro di ricerca è stato svolto dal pianista Marcello Mazzoni sulle opere da camera del compositore torinese in questo nuovo album.

L’ALBUM COMPLETO È ORA DISPONIBILE NEI NEGOZI DIGITALI
PER ASCOLTARLO CLICCA QUI
.

Lascia un commento