“Non aver paura di chiamarlo amore” dei Jalisse è la colonna sonora del docu-film di Francesco Zarzana “L’Incanto e la delizia”

You are currently viewing “Non aver paura di chiamarlo amore” dei Jalisse è la colonna sonora del docu-film di Francesco Zarzana “L’Incanto e la delizia”
  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:NEWS
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Sold out alle due presentazioni a Sassuolo

Oderzo (Treviso) – Emozioni e gratifiche arrivano ai Jalisse dal numeroso pubblico presente a Sassuolo nelle due prime proiezioni de “L’incanto e la delizia”, il medio-metraggio scritto e diretto da Francesco Zarzana con le musiche inedite e la colonna sonora scritta dal duo musicale. 

Nello splendido Salone delle Guardie del Palazzo Ducale della famiglia Maria Farnese e Francesco I d’Este, dove sono state realizzate le riprese e poche ore dopo presso il Crogiolo Marazzi di Modena, i Jalisse hanno potuto raccogliere l’entusiasmo dell’amministrazione comunale e del pubblico per questo “gioiello del made in Italy” raccontato in abiti storici dai fantastici attori Katia Greco, Ivan Castiglione e Carmen Di Marzo.

Una storia d’amore ambientata nel 1600, drammatica ma di amore puro, vero, cristallino che ancora oggi ci fa riflettere e ci mette alla prova.

Proseguono quindi le emozioni del nuovo album “Voglio emozionarmi ancora” di Alessandra Drusian e Fabio Ricci, i Jalisse, che “Evidenziano le cose semplici della vita, le storie che ti danno il brivido, che ti scaldano e che troppo spesso dimentichiamo per colpa delle nostre paure e del poco tempo che dedichiamo a noi” raccontano Alessandra e Fabio per presentare un nuovo progetto musicale scritto, arrangiato, registrato e prodotto durante il lock down tra marzo e ottobre 2020.

Parte del testo:

“Non sarà la febbre, le difficoltà o la malattia

e neanche il tempo a logorarci i passi a trascinarli via

le gioie e le ricchezze come uniche certezze

sono i nostri occhi innamorati”

…e ancora:

“Forse è più difficile spiegarti quello che ti voglio dire

provo allora a scrivere ma il mio imbarazzo è qui e mi fa morire

si sciolgono le mani come fa la cera al sole se penso a te

un viaggio di due navi dove l’orizzonte siamo sempre io e te “

A breve verrà comunicata una nuova sorpresa legata ad un altro singolo dell’album, mentre prosegue con successo il format radiofonico internazionale Localitour d’Autore distribuito a numerose radio italiane ed estere con  #CasaebottegaJalisse.

Lascia un commento